Filetto di rombo con gamberetti e verdura

s0212858

2013-04-20 13.36.08

La primavera finalmente inizia a farsi sentire e, come al solito, non sono riuscita a perdere nemmeno mezzo etto, nonostante i miei convintissimi sproloqui invernali sulla dieta e sul fitness (fragorosa risata…prego…), quindi sono alla pazza ricerca di ricette decenti e che mi facciano sentire un po’ meglio, almeno psicologicamente!

Questa volta la mia vittima è il rombo, prodotto ittico non tra i miei preferiti, ma,  causa i miei orari di lavoro, non riesco proprio ad andare in pescheria, quindi ho puntato ai prodotti da surgelatore più facilmente reperibili: vista la scelta per me non felicissima ho cercato di vestire al meglio questo povero rombo….

Per prima cosa ho tagliato a pezzettini dei pomodori ciliegini, ,ma se usate dei pomodori ramati incideteli e  scottatateli un paio di minuti per poterli pelare senza difficoltà, poi ho pulito gli asparagi e spuntato i fagiolini, prima di cuocerli: io ho fatto tutte le cotture al vapore, in modo da controllare senza difficoltà i tempi necessari perchè i vegetali vanno cucinati, ma devono restare croccanti al punto giusto.

Nel frattempo, in una ciotola, ho mescolato due cucchiai di aceto con un pizzico di sale e di pepe, ho aggiunto dell’olio evo e ho emulsionato con una forchetta, successivamente ho aggiunto due cucchiai di capperi, un po’ di prezzemolo tritato e del basilico (lo avevo conservato sott’olio dall’estate scorsa), ma si possono variare gli aromi… ad esempio il coriandolo va benissimo se si desidera un sapore un po’ più delicato e particolare, poi ho aggiunto qualche cappero e delle olive verdi tagliate a rondelle per dare un tocco di sapore in più al rombo.

Ora è il turno del “quasi odiato” pesce, che ho cotto al vapore (se volete previa aggiunta, nell’acqua della vaporiera, di limone e aromi a piacere, ma io questa volta non ho usato nulla perchè  mio avviso il condimento che andremo ad usare è già molto saporito), mentre  i gamberi, acquistati già puliti, sono stati cotti al vapore con dell’aceto aggiunto nell’acqua di cottura.

A questo punto, sempre tenendo tutto il resto al calduccio, ho tostato i pinoli in un padellino antiaderente finchè non sono diventati di un bel bruno dorato… sembra una procedura lunga, ma è già finito tutto! Ora basta distribuire il filetto sul piatto di portata insieme alle verdure mescolate ai pinoli e condite con l’emulsione preparata in precedenza: se avete il basilico fresco utilizzate qualche fogliolina per la decorazione… il mio basilico sott’olio non era proprio l’ideale per una decorazione!

Ah… nonostante gli improperi il pesce era buonissimo!!! 🙂

E ora, dopo gli insulti al pescetto, potete procedere con la lettura della mia “Ode al pescetto” e insultare me!

PS: confesso… ho sempre detestato le poesie (ma la rima costituisce conditio sine qua non per accedere al contest), che sono quasi peggio del pesce surgelato….

Per tentar l’estate in forma

con le calorie il conto torna

se le verdure nella ricetta metto

anche se il pesce non è perfetto

pietà di me abbiate

e non mi prendete a bastonate!

Riepilogo degli ingredienti:

3 filetti di rombo

300 g. di gamberi

300 g. di fagiolini

1 mazzetto di asparagi verdi

6 pomodori ciliegini

2 cucchiai di capperi

80 g. di olive verdi

30 g. di di pinoli

prezzemolo e basilico q.b. (calcolate circa un ciuffetto ciascuno)

olio evo q.b.

aceto bianco q.b.

sale e pepe q.b.

Con questa ricetta partecipo al contest “Meraviglia di primavera, colori e sapori di stagione”   indetto da Sallychef.

2013-04-20 13.35.22

2013-04-20 13.34.31

DBCFCB9E800D96256F2947FD8B40B721

Annunci

33 pensieri su “Filetto di rombo con gamberetti e verdura

  1. Carissima , confesso che ho un po’ di problemi col cibo in questi gg.. Non so se ho esagerato o se sia semplicemente il cambio di stagione che mi crea pazzia intestinale , ma sto cercando di stare leggere per non avere mal di stomaco.. Occasione x stare un po’ in riga e dimagrire;)
    Infatti a pranzo ho mangiato pesce!che piattino ideale questo che proponi, almeno per me! Un abbraccio e buon sabato .

    Mi piace

    • Io sono nella disperazione dopo essermi resa conto che degli abiti primaverili non me ne entra uno (e già ero ben sovrappeso al loro acquisto): il mio è stress, tanto stress che mi blocca il metabolismo, ma un pranzetto così me lo sono potuto permettere… se penso che l’hanno apprezzato anche i due fastidiosi che ho in casa è davvero un successo!
      Un abbraccio e buon fine settimana!

      Mi piace

  2. Ah, come ti capisco! Sono stata a dieta da ottobre a gennaio e ho perso alcuni chili, ma ahimè ora sono in risalita e devo stare molto attenta! Questa ricettina potrebbe essermi davvero di aiuto e, tra l’altro, io adoro il pesce!

    Mi piace

    • Pensa che io ero magrissima, poi la gravidanza mi ha sballato tutto: ho seguito una dieta, controllatissima da un nutrizionista noto per esser riuscito a far rinsecchire anche le mucche, ma con me non solo ha funzionato poco, ma mi ha fatto riprendere tutti i chili persi con gli interessi… durante l’inverno ho fatto per mesi un’ora di cyclette al giorno e non ho perso mezzo etto… quindi non penso di ottenere granchè, ma almeno mangiar bene!
      Buon fine settimana! 🙂

      Mi piace

  3. A me ogni mese faceva fare una settimana a proteine… non ne potevo più, la sentivo davvero contro natura, io che vivrei di ortaggi! Rammento dei periodi in cui ero molto rilassata, mangiavo di tutto e in quantità non proprio da scricciolo, eppure ero sempre secca secca… Tutto è lì, nell’equilibrio psichico, cosa che ora mi manca, sono troppo pressata da tutti….
    Nell’estate del 2009 mi sono incaponita nel non toccare più nemmeno un boccone di carne, ero piena di allergie… non solo le allergie sono scomparse, ma ho perso 3 kg. in nove mesi!

    Mi piace

  4. Pingback: Meraviglia di Primavera: ecco le candidature | sallychef

  5. Questi secondi di pesce, arricchiti di verdure, li preparo e li scelgo spesso anche io! Il gusto sano che soddisfa! Il rombo poi è delicatissimo, mi piace anche farlo con le patate tagliate a spicchi sottili sottili… 🙂

    Mi piace

  6. Pingback: MERAVIGLIA DI PRIMAVERA: ECCO LE CANDIDATE! | il marito perfetto

    • Ciao LIbera!!! Hai visto che sono riuscita a combinare correndo dal mattino alla sera? Ahahah, ancora non mi sembra vero… ora sto cuocendo al vapore pesce in quantità condendolo sempre con olio, pepe, sale, aceto o limone, capperi e olive di tutti i tipi possibili… stai a vedere che inizio ad amare anche il pesce?
      Bacini! 🙂

      Mi piace

    • Visto che lo ami prova a rifarlo anche con altri tipi di pesce: secondo me con il quello azzurro deve essere squisito e la fantasia mi suggerisce che con lo sgombro sia particolarmente buono… ma proverò e ti saprò dire, io vivo in riva al mare e il pesce freschissimo non manca mai!
      Ciao e buona giornata! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: