Il nostro San Valentino… nonostante tutto!

2013-02-14 19.59.20

Sì… il nostro San Valentino nonostante tutto: nonostante sia un mese più povero degli altri, nonostante non possa sfornare un dolcino un po’ più ricercato perchè ancora non ho il forno, nonostante… beh, nonostante le mille difficoltà, perchè non mi sono arresa, perchè un momento carino glielo volevo donare a quest’uomo che mi sopporta, che regge i miei malumori, le mie follie, i miei isterismi passeggeri, le mie lune storte, le mie malinconie, il mio perdermi nei lavori inutili mentre la pila dei panni da stirare cresce di un metro al giorno, che mi accontenta sempre, che fa follie per rendermi felice, che mi ama quando meno lo merito, quando vado in confusione, quando dico che non amo nessuno…

L’ho preparato al microonde, ma uno stampino in silicone a forma di cuore non ce l’avevo, gli ingredienti perfetti nemmeno (sorvoliamo sul fatto che il cioccolato acquistato per preparare i dolci e nascosto molto bene lui l’ha trovato e zitto zitto se l’è spazzolato tutto…), però proprio non intendevo arrendermi e il dolcino me lo sono inventato!

Ho mescolato 125 grammi di farina (in realtà c’è una piccola parte di fecola perchè nemmeno la farina a sufficienza avevo) con 125 grammi di zucchero e un pizzico di sale, ho aggiunto due uova, mezza bustina di lievito per dolci e 60 grammmi di burro fuso al microonde, poi sono andata veramente ad occhio, allungando l’impasto con un pizzico di latte e profumando il tutto con un po’ di vanillina e aggiungendo del cacao in polvere… quello che c’era… c’era! E basta!

Successivamente ho oleato una pirofilina in ceramica, vi ho versato l’impasto e ho infornato a 650 W per 6 minuti e, terminata la cottura, ho lasciato il dolce ancora 3 minuti nel forno chiuso; una volta estratto e raffreddato ho spolverizzato lo zucchero a velo utilizzando una mascherina da stencil per dolci, così ho rimediato anche alla mancanza dello stampo a cuore!

Riepilogo degli ingredienti:

125 g. di zucchero

125 g. di farina

sale q.b.

2 uova

60 g. di burro

mezza bustina di lievito per dolci

vanillina a piacere

cacao in polvere a piacere

zucchero a velo vanigliato

2013-02-14 20.01.582013-02-14 20.00.312013-02-14 20.00.56

E’ stata una cena semplicissima, ma condita con l’amore che ci tiene uniti nonostante le difficoltà di ogni giorno, contro tutto e tutti, arricchita da un dessert preparato con poco e da un brindisi alla nostra piccola famiglia che resiste a tutto, alle tempeste, ai problemi, a chi ci vorrebbe dividere, alle invidie, alle meschinità che talvolta ci circondano e che cercano, inutilmente, di attaccarci… perchè noi siamo uniti e la nostra unione è una forza indistruttibile!

2013-02-14 19.59.282013-02-14 20.00.07

Nel mentre scrivevo queste parole aleggiava dentro di me questo vecchio, stupendo brano, cantato dalla meravigliosa voce di Mario del Monaco, ma che qui ripropongo nell’interpretazione di Andrea Bocelli… sinceramente per il mio gusto l’interpretazione del più grande tenore drammatico di tutti i tempi rimane imbattibile, ma mi piaceva l’idea di postare una versione più fresca e Bocelli riesce a dare un tocco di raffinatezza a qualsiasi interpretazione.

Annunci

28 pensieri su “Il nostro San Valentino… nonostante tutto!

  1. Managgia, non sapevi che PaP è pentola a pressione? Perbacco, non sei trendy 😀 Io ho un libro di ricette con la PaP, interessante, lo trovi in libreria € 8 e 90, per te che vai sempre di fretta sarebbe perfetto, ti lascio anche il link di una blogger che fa di tutto nella pentola a pressione, ama il riciclo, gli animali e tutto quanto piace a te:
    http://luby78.blogspot.it/

    Mi piace

  2. PS. Visto che Libera ti ha già informata su tutto ioncluso il sito della Luby non hai più bisogno sei a posto…..la me ga anca risparmia lavorrrrr………no scherzo appena trovo te la passo ciaooo buona giornada

    Mi piace

    • Ciao Emanuela, grazie della visita: qui tutto bene, ero via qualche giorno e lo stacco mi ha fatto un gran bene… non ne potevo più di far parte dell’arredamento dell’ufficio! Ora piano piano recupero un po’ di ricettine da postare e un po’ di visite arretrate a tutte voi che mi fate sempre compagnia!
      Un grande abbraccio!

      Mi piace

  3. tenera questa torta e bello anche ciò che scrivi. Auguri 🙂
    mai preparati dolci nel microonde, è quello semplice e mi dicono che le torte verrebbero pallide. Boh, dovrei provare.
    Ciao,
    marirò

    Mi piace

    • Ciao Marirò, il mio forno è proprio di quelli base, c’è solo il grill che però non uso mai… a me vengono bene, basta imparare bene le ricette più adatte! La riparazione del forno tradizionale è il prossimo obiettivo che mi sono posta, ma sembra che risistemare (o sostituire) un forno a gas sia un’impresa ciclopica…e nel frattempo imparo ad usare il microonde al meglio!
      Un bacio!

      Mi piace

    • Elena cara, sapessi quanti dubbi, valanghe emotive, paure e dolori mi hanno travolta negli ultimi anni, quante ne ho passate… ci sono state molte persone che ce l’hanno messa tutta per mettermi in difficoltà, chi per cattiveria ed invidia, chi per motivi molto diversi che ora non so qui ad analizzare, ma ho l’esempio di due genitori che portano avanti un bellissimo matrimonio da 49 anni, che hanno saputo pazientare, sopportarsi, andare avanti senza soldi, fare sacrifici enormi. Da loro ho imparato che non tutto brilla di luce propria, che forse la vita di ciascuno di noi avrebbe potuto essere diversa, migliore ma anche peggiore, che non sempre il grande amore è l’amore giusto… il giorno in cui ci siamo sposati dissi che mai sarei andata a dormire la sera senza essermi prima riappacificata con lui perchè il problema di oggi l’indomani sarebbe diventato ancora più insormontabile e l’unica volta che non ho mantenuto fede a ciò sono stata malissimo… so di aver scelto lui perchè in sua compagnia mi sono sentita subito a casa, so che ciò non è accaduto neppure con chi mi ha fatto battere il cuore e mi ha mozzato il respiro, so che la serenità conta più di tutto… e io questa serenità in sua presenza la trovo sempre, anche quando già alla metà del mese facciamo i conti con la consapevolezza di non farcela… ci guardiamo e sappiamo che anche stavolta qualcosa ci inventeremo! Perchè siamo uniti.
      Un abbraccio forte forte!

      Mi piace

  4. questa semplice torta è veramente ottima soprattutto se si pensa con quanto amore è stata preparata, quante avversità ha incontrato, niente forno, niente cioccolata, niente stampo, poca farina…AH AH AH AH!!! sei stata bravissima!!! sicuro aggiungo il tuo blog ai preferiti!!! eccomi!!! Bacioni marina

    Mi piace

    • Ciao Marina, benvenuta in questo angolino di chiacchiere e grazie per l’apprezzamento… in effetti il giorno di San Valentino è arrivato proprio all’improvviso, ero talmente presa dalle corse quotidiane che avevo perso di vista il calendario, ma un pensiero carino lui se lo meritava proprio… insomma, quando c’è la volontà qualcosa di buono esce sempre e comunque!
      Un bacione!!! ♥

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: